WORKINVOICE di Matteo Tarroni

L’attuale CEO di Workinvoice interviene sulla crescita delle PMI in Italia grazie all’utilizzo del sistema di Invoice Trading, sistema che permette di incassare le fatture prima della scadenza.

Nel 2013 Matteo Tarroni, Fabio Bolognini e Ettore Decio fondano Workinvoice: prima ed unica azienda in Italia a utilizzare il sistema dell’Invoice Trading. Oggi la società aiuta le PMI a riscuotere le fatture prima della loro scadenza, contribuendo alla crescita del settore della finanza alternativa in Italia.

Workinvoice e Matteo Tarroni: il mercato dell’Invoice Trading in Italia

Workinvoice - Matteo TarroniLo scorso settembre il Cambridge Centre for Alternative Finance ha pubblicato il “Sustaining Momentum”, documento che mette in evidenza come il comparto della finanza alternativa sia cresciuto notevolmente nel 2015: il volume complessivo delle transazioni, generate da tutti i segmenti europei, è arrivato a superare il miliardo di euro migliorando del 72% rispetto al 2014. L’Italia ha fatto registrare il tasso di crescita più elevato del continente: +287% sul 2014 e +580% sul 2013, grazie alla nascita di numerose piattaforme innovative e alla crescita del settore P2P lending. Ma la vera spinta arriva dall’Invoice Trading, che rappresenta il 12% delle operazioni italiane e conta su un’unica società: Workinvoice. La piattaforma concepita da Matteo Tarroni è l’unica attiva nel settore ed è stata in grado di quadruplicare i volumi del 2015, arrivando nel luglio del 2016 a 15 milioni di euro di operazioni. Matteo Tarroni, recentemente intervistato da Fabrizio Marino per Economy Up, ha dichiarato che la decisione di avviare questo tipo di business è finalizzata a favorire la crescita delle PMI e dettata dal fatto che le aziende italiane sono sempre più schiacciate in una terribile morsa: da un lato il credit crunch e dall’altro l’allungamento dei tempi di pagamento.

Profilo aziendale di Workinvoice, società guidata da Matteo Tarroni

Workinvoice nasce nel 2013 dall’iniziativa del suo attuale CEO Matteo Tarroni in collaborazione con Ettore Decio e Fabio Bolognini, tutti professionisti con alle spalle una lunga esperienza nel settore del fintech e della finanza d’impresa. La società può essere considerata la prima attiva nell’Invoice Trading, metodo che offre la possibilità alle PMI di mettere le proprie fatture all’asta e convertirle rapidamente in denaro contante. Grazie a questo sistema entrano in contatto piccole e medie imprese con investitori interessati ad un rapido guadagno in tempi brevi. Nel 2015 è stata lanciata la piattaforma che rende possibile tutto questo attraverso un’asta online: la compravendita dei crediti commerciali avviene all’interno di una vera e propria community formata da PMI e investitori istituzionali e privati. Workinvoice, considerato oggi come un vero e proprio mercato online innovativo, dà la possibilità alle società di ricevere un anticipo di 45 giorni, in media, sulla scadenza delle fatture. L’azienda guidata da Matteo Tarroni, spinta da una costante innovazione tecnologica, ha come obiettivo la crescita a livello europeo nel settore della finanza alternativa per le imprese. Recentemente Workinvoice è stata inserita nel Liberum AltFi Volume Index Continental Europe, il benchmark di riferimento per il settore.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Matteo Tarroni e Workinvoice protagonisti della crescita della finanza alternativa in Italia, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0
http://www.economiafinanza.eu/wp-content/uploads/2016/11/WORKINVOICE.pnghttp://www.economiafinanza.eu/wp-content/uploads/2016/11/WORKINVOICE-150x101.pngAlealfa1EconomiaImpreseMatteo Tarroni,Workinvoice
L’attuale CEO di Workinvoice interviene sulla crescita delle PMI in Italia grazie all’utilizzo del sistema di Invoice Trading, sistema che permette di incassare le fatture prima della scadenza. Nel 2013 Matteo Tarroni, Fabio Bolognini e Ettore Decio fondano Workinvoice: prima ed unica azienda in Italia a utilizzare il sistema dell'Invoice...