Press "Enter" to skip to content

Alessandro Benetton: i dipendenti come valore imprescindibile all’interno di una azienda

Mettete le persone al centro del vostro progetto e sarete a metà dell’opera“: è questo il messaggio che Alessandro Benetton veicola con il suo nuovo appuntamento della rubrica social “#UnCafféConAlessandro”, debitamente condivisa anche sulle pagine online del “Corriere della Sera”. L’argomento scelto è, di fatto, la gestione dei dipendenti all’interno di un’azienda. L’imprenditore alla guida di 21 Invest ha dichiarato che troppo spesso si sente dire da altri datori di lavoro che i dipendenti sono un problema in quanto svogliati, inadeguati. “Il termine dipendente lascia intendere che la relazione che si crea tra noi e chi lavora con noi vada in un’unica direzione, univoca. Il dipendente dipende dal datore di lavoro. Non c’è nulla di più sbagliato“, ha spiegato l’imprenditore. “La relazione tra dipendente e datore di lavoro non è univoca, ma biunivoca“.
In questo senso, il lavoratore ovviamente dipende da chi l’ha assunto, ma è anche vero che “un’azienda non cresce solo per il fatturato, i flussi di cassa e le immobilizzazioni. Cresce soprattutto quando crescono le persone che la compongono“.
Alessandro Benetton si sofferma quindi sul concetto fondamentale di “cultura aziendale”, l’insieme di valori condivisi che danno vita all’identità societaria. “L’anno scorso ho voluto che tutti i dipendenti di 21 Invest provenienti da Italia, Francia e Polonia, partecipassero a un workshop con Mark Kramer, professore di Harvard, su un tema per me fondamentale: lo shared value“. Per Alessandro Benetton infatti questo concetto è fondamentale. Si basa sul creare valore per impresa e stakeholders attraverso la produzione di un beneficio per società e ambiente. Il workshop è stato utile per condividere questi principi con tutti i collaboratori, attraverso il lavoro di squadra, la contaminazione delle idee e la messa in pratica di questi stessi valori. “La chiave per costruire un progetto di successo sono le persone e la capacità di creare un gruppo di lavoro che sia costituito dagli stessi valori“.

Per visualizzare il video completo:
https://video.corriere.it/economia/consigli-alessandro-benetton/i-dipendenti-sono-problema-o-aziende-non-sanno-gestirli/519c578c-5ecf-11ea-bf24-0daffe9dc780

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Alessandro Benetton: i dipendenti come valore imprescindibile all’interno di una azienda, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*