Banca Valsabbina

Banca Valsabbina, il maggiore istituto di credito attivo sul territorio bresciano, inizia il 2018 con 8 milioni di utile, contro un risultato netto d’esercizio relativo al primo semestre del 2017 in pareggio. Il Consiglio di Amministrazione della Banca ha approvato la situazione patrimoniale ed economica semestrale al 30 giugno, confermandone tutti i principali risultati finanziari in miglioramento. La raccolta diretta complessiva sfiora i 5 miliardi di euro, in progresso del 4,5%. Gli impieghi alla clientela deteriorati diminuiscono del 27,95%. La sensibile riduzione dei crediti deteriorati netti, che ha raggiunto un valore assoluto di 56 milioni di euro, dimostra l’efficacia delle iniziative messe in atto per affrontare il fenomeno. La raccolta diretta da clientela risulta in crescita del 10% rispetto al 30 giugno 2017 e ammonta a € 3.156 milioni. Banca Valsabbina ha avuto l’opportunità di intercettare importanti nuovi depositi grazie alla fiducia nella solidità dell’istituto di credito riscontrata da alcune controparti qualificate. La raccolta indiretta, ha confermato il Consiglio di Amministrazione, ammonta a € 1.817 milioni, evidenziando una crescita dell’11,74%: questo è il risultato degli incrementi rilevanti effettuati nel comparto del risparmio gestito e della “Bancassicurazione”. Gli impieghi alla clientela in bonis confermano l’importanza del sostegno di Banca Valsabbina al fianco delle economie del territorio bresciano: nel primo semestre del 2018 ammontano a € 2.683 milioni, in aumento di oltre il 5% rispetto al 30 giugno 2017. Le nuove erogazioni a medio termine del primo semestre 2018 hanno raggiunto € 342 milioni. Sono quasi 400 le famiglie che hanno acquistato la prima casa con i prodotti dell’istituto di credito bresciano, per un erogato totale che ammonta quasi a 50 milioni di euro. Il patrimonio netto della Banca, al 30 giugno 2018, risulta pari a 326 milioni di euro. Le politiche commerciali finalizzate all’acquisizione di nuova clientela hanno avuto risultati molto positivi grazie al determinante contributo delle nuove filiali: il numero dei conti correnti è passato da 77.901 agli attuali 81.713, evidenziando una crescita del 4,9%. Il numero dei soci ha raggiunto la quota di 38.872.

Per maggiori informazioni:
http://www.bsnews.it/2018/09/06/banca-valsabbina-il-2018-inizia-con-otto-milioni-di-utile/?refresh_ce

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0
https://www.economiafinanza.eu/wp-content/uploads/2018/09/Banca-Valsabbina.pnghttps://www.economiafinanza.eu/wp-content/uploads/2018/09/Banca-Valsabbina-150x150.pngEconomia FinanzaBancheBanca Valsabbina
Banca Valsabbina, il maggiore istituto di credito attivo sul territorio bresciano, inizia il 2018 con 8 milioni di utile, contro un risultato netto d'esercizio relativo al primo semestre del 2017 in pareggio. Il Consiglio di Amministrazione della Banca ha approvato la situazione patrimoniale ed economica semestrale al 30 giugno,...