Press "Enter" to skip to content

Eccellenze: Atitech, guidata da Gianni Lettieri, prima azienda napoletana

Con oltre 650 dipendenti e un fatturato di 70 milioni di euro registrato nel 2019, attualmente Atitech è la prima industria dell’area metropolitana di Napoli. Guidata dal 2009 da Gianni Lettieri, l’azienda è considerata una delle principali compagnie di manutenzione aeronautica al mondo. Grazie alla sua capacità di ospitare contemporaneamente 20 aerei all’interno degli hangar e sino a 15 in parcheggio negli spazi antistanti, è una delle più grandi MRO (Maintenance, Repair and Overhaul) indipendenti presenti in Europa. La realtà partenopea conta infatti 270 arerei manutenuti in un anno, 5 hangar e oltre mille check effettuati all’aeroporto di Capodichino. Fondata nel 1989 da una costola di ATI – Aero Trasporti Italiani, controllata di Alitalia, Atitech è stata acquisita nel 2009 da Meridie S.p.A. attraverso la NewCo Manutenzioni Aeronautiche. Inizialmente cliente captive Alitalia, dopo dieci anni l’azienda è riuscita ad ampliare il suo portafoglio clienti fino a comprendere società come Ryanair, Air France e Poste Italiane, offrendo i suoi servizi anche all’Aeronautica Militare e alla Guardia di Finanza. “La nostra missione è fornire servizi di eccellenza, efficaci, per soddisfare le continue evoluzioni del mercato e le richieste dei clienti. Fin dall’inizio della nostra gestione abbiamo sempre cercato di preservare l’approccio operativo e diretto, valorizzando, prima di ogni altra cosa, le esigenze di ogni singola compagnia aerea”, ha dichiarato Gianni Lettieri.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*