Press "Enter" to skip to content

Fabio Inzani: il progetto di Tecnicaer per EuPRAXIA@SPARCLAB

Tecnicaer Engineering, società di ingegneria integrata guidata da Fabio Inzani, si è occupata del progetto EuPRAXIA@SPARCLAB. Il nuovo complesso edilizio EuSPARC, valutato da un Panel di esperti del CERN di Ginevra, sorgerà all’interno dei Laboratori dell’Istituto di Fisica Nucleare (INFN) di Frascati.
Il complesso comprende un edificio centrale ad alta complessità impiantistica dedicato all’acceleratore lineare Linac e agli ondulatori e alle sale sperimentali dove verranno svolte le attività più intense di ricerca: le pareti schermanti dello spessore di due metri saranno in grado di isolare l’intera struttura. Il corpo esterno sarà organizzato su due livelli con lo scopo di accogliere le funzioni ancillari quali laboratori, sale di ricerca, sale conferenza e aree relax: all’interno del complesso gli operatori avranno a disposizione spazi adeguati e caratterizzati da una distribuzione gerarchica delle attività di studio e dialogo.
L’edificio è stato pensato per resistere alle sollecitazioni in fase di esercizio riducendo quanto più possibile la trasmissione delle vibrazioni ai dispositivi che operano all’interno delle sale di ricerca. Per l’involucro del complesso, che presenta linearità e rigore formale, il progetto realizzato dal team di Fabio Inzani prevede l’utilizzo di calcestruzzo, vetro e lamiera forata. La copertura verde avrà non solo una funzione performante, ma consentirà inoltre di limitare l’impatto ambientale.
La fusione dell’ingegnerizzazione impiantistica con il progetto architettonico risponde alle necessità tecniche, di benessere visivo, termo-igrometriche, acustiche e di sostenibilità energetica.
Il nuovo complesso edilizio avrà quindi tutti i requisiti per potersi affermare come esempio di risposta all’attività di ricerca, proponendosi come stimolo verso nuovi orizzonti scientifici.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*