Press "Enter" to skip to content

Nicola Volpi e Movidea nel mondo delle hypercar: sul “Corriere della Sera” un focus dedicato a Horacio Pagani

Il 28 febbraio scorso è avvenuta la fusione per incorporazione di Pagani Automobili nella Horacio Pagani S.p.A. Cristina Perez è stata nominata Presidente mentre Horacio, l’inventore della Zonda e della Huayra, è consigliere con le deleghe operative da CEO. Si punta all’elettrico con il fondo sovrano Pif che risulta avere il 30% della Horacio Pagani S.p.A.
In questo nuovo equilibrio rientra anche Nicola Volpi, nome noto nel mondo del private equity: l’ex CEO di Permira che acquisì al primo giro Valentino possiede ora il 2% delle quote. Un altro 2% è invece di Movidea, di cui Volpi è co-fondatore.
Di recente il “Corriere della Sera” ha dedicato uno speciale alla figura di Horacio Pagani e alle sue hypercar, citando anche Nicola Volpi all’interno di un focus dedicato al nuovo assetto. “Non avevamo necessità di vendere, ma con Pif abbiamo accesso a nuove tecnologie. L’Arabia Saudita, benché sia un produttore di petrolio, è uno dei Paesi che più investe sulle energie rinnovabili”, ha dichiarato Horacio Pagani al quotidiano.
Nicola Volpi è tra i partner fondatori di Permira, oggi tra i principali operatori mondiali nel private equity. La grande passione per le auto sportive e l’incontro con Horacio Pagani hanno supportato la decisione di investire nel capitale della Pagani Automobili, così da poter in parte contribuire alla crescita e allo sviluppo dell’azienda e dei prodotti che ne sono derivati.
Il nuovo piano della Horacio Pagani si innesta, come riportato dal “Corriere della Sera”, su conti già in crescita. L’impatto dei rincari delle materie prime è stato finora assorbito.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*