Press "Enter" to skip to content

Perché la liberalizzazione dell’Alta velocità rimette l’Italia al centro dell’Europa

Ci sono almeno sei tratte ferroviarie in Europa dove potrebbe essere introdotto un servizio ad Alta velocità per i passeggeri, previo adeguamento e potenziamento delle linee esistenti: Atene-Salonicco, Vienna-Budapest, Varsavia-Berlino, Varsavia-Danzica, Praga-Berlino, Londra-Manchester-Edimburgo. Questi collegamenti ferroviari, quasi tutti compresi tra i 300 e i 600 chilometri di lunghezza, già oggi esprimono una forte domanda potenziale per i servizi ad Alta velocità.

Continua a leggere

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Perché la liberalizzazione dell’Alta velocità rimette l’Italia al centro dell’Europa, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*