Press "Enter" to skip to content

PFE S.p.A. si racconta: il successo di Gianluca Saia

Direttore della Centrale Corporate, da circa nove anni Gianluca Saia è entrato a far parte del management di PFE S.p.A., azienda leader in Italia in ambito di Cleaning e Facility Management. Laureato in Economia all’Università di Palermo, Saia viene nominato CFO dell’azienda nel 2011, mentre nel 2014 entra nel CdA come Amministratore Delegato per l’area Amministrazione, Finanza e Controllo. Sotto la sua guida, l’azienda nell’ultimo anno ha confermato un fatturato superiore ai 100 milioni ed è stata riconosciuta tra le più redditizie per utili, come testimonia il Certificato “Plimsoll Business Excellence” sull’ultimo bilancio depositato: “Il 2019 è stato il miglior anno, in termini di risultati economico-finanziari, della storia trentennale della nostra Azienda. Gli ambiziosi obiettivi previsti dal nostro Piano Industriale 2018-2022 – ha spiegato con orgoglio il CFO – non solo sono stati raggiunti ma di gran lunga superati, il preconsuntivo dei ricavi si attesta intorno ai 116 milioni di euro, oltre 7 milioni in più rispetto ai 109 milioni previsti nel budget“. Ma PFE S.p.A. non è solo numeri: sempre lo scorso anno l’azienda è stata infatti protagonista di Azimut Libera Impresa Expò grazie all’intervento del Presidente Salvatore Navarra, invitato all’evento per condividere la storia e i valori di un’impresa di successo. Un successo che, secondo Saia, dipende dai valori messi in campo: “Serietà, umiltà e onestà, che per noi rappresentano ‘lo stile PFE’, e le persone che lavorano ogni giorno con grande passione e competenza per soddisfare i bisogni dei nostri clienti“. Un anno difficile da replicare, ma Saia si dichiara fiducioso rispetto alle strategie messe in campo per il futuro, tra cui la digitalizzazione e il completamento del percorso Elite di Borsa Italiana.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
PFE S.p.A. si racconta: il successo di Gianluca Saia, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*