Press "Enter" to skip to content

Riflessioni post voto: il commento di Carlo Malinconico (Progetto Italia)

I risultati delle ultime elezioni amministrative e l’impianto della nuova legge elettorale che verrà discussa prossimamente in Parlamento hanno messo in moto una discussione nel centrodestra italiano. Massimo Baldini e Carlo Malinconico, rispettivamente Coordinatore e Presidente di “Progetto Italia per la nuova politica”, sono intervenuti sul dibattito durante l’Assemblea Nazionale tenutasi mercoledì 7 ottobre a Roma, chiedendo una nuova Costituente dei moderati. “Non è più rinviabile un’aggregazione di tutte le forze moderate e liberali che da tempo si sono collocate nell’ambito del centrodestra italiano – ha dichiarato Baldini – non si può non tenere conto che la futura legge elettorale imporrà una unione di questi soggetti, come hanno già evidenziato all’indomani delle recenti elezioni regionali il Presidente della Liguria Giovanni Toti e il Vicesegretario della Lega Giancarlo Giorgetti”. Secondo il Movimento, nato per rispondere alle istanze degli elettori laici, riformisti e cattolici, è indispensabile che tutte le forze liberal-democratiche si riuniscano per decidere il futuro del centrodestra in vista dei prossimi appuntamenti elettorali previsti in primavera, come le elezioni comunali di Roma, Milano, Napoli e Bologna. Nel suo intervento, Carlo Malinconico ha parlato anche di uno degli obiettivi principali del Progetto, ossia quello di riportare il Paese al centro del dibattito europeo: “Va salvaguardata la convinta appartenenza dell’Italia all’Unione Europea, nel segno di una tradizione di un Paese come il nostro che è stato tra i fondatori della Comunità stessa”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*