Luigi Ferraris, Terna

Luigi Ferraris: “Si conferma l’andamento positivo del Gruppo”

Dopo i risultati positivi del bilancio 2017, ulteriore soddisfazione per Luigi Ferraris. L’Amministratore Delegato e Direttore Generale della società italiana della rete ad alta tensione ha illustrato, lo scorso 9 maggio, i risultati relativi al primo trimestre 2018. In crescita tutti gli indicatori economici, con ricavi a 537,8 milioni (+2,7%), Ebitda a 409,3 milioni (+1,6%) e l’utile netto del Gruppo a 182,7 milioni (+1,9%). In calo l’indebitamento finanziario netto, ridotto di circa 180 milioni dalla fine del 2017.
In linea con il Piano strategico 2018-2022 presentato nel mese di marzo, Terna ha fatto registrare un’importante crescita degli investimenti (+42%), accompagnata da una “robusta generazione di cassa”, come evidenziato dall’AD, Luigi Ferraris.
Importante anche l’evoluzione del dato relativo al numero di dipendenti del Gruppo Terna. Nel primo trimestre dell’anno sono entrate a far parte della società della rete elettrica 126 nuove risorse, che portano a 4.023 il totale dei dipendenti a fine marzo 2018. L’incremento è legato alla volontà della società amministrata da Luigi Ferraris di rafforzare le competenze core, per proseguire in questa direzione anche nei mesi a venire dell’anno in corso.
Nel corso della conference call con gli analisti per la presentazione dei dati trimestrali di Terna, il CFO della società, Agostino Scornajenchi, ha inoltre confermato l’obiettivo per l’anno di investimenti per 1,1 mld, aggiungendo che il Gruppo rimane focalizzato sugli investimenti previsti, per assicurare sicurezza della rete e benefici al sistema.
Attesa inoltre, entro l’anno in corso, la firma di un accordo per la realizzazione dell’elettrodotto sottomarino che collegherà Italia e Tunisia. Un progetto che, come sottolineato dal CFO di Terna, non rientra attualmente nel piano industriale della società e che dovrebbe vedere la luce tra il 2020 e il 2022, con un investimento del valore di 600 mln di euro.

Per maggiori dettagli sul bilancio trimestrale di Terna vedi anche:
https://www.firstonline.info/terna-cda-approva-i-conti-sprint-degli-investimenti/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Terna: primo trimestre 2018 in crescita su tutta la linea, 5.0 out of 5 based on 1 rating
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0
Articoli Correlati:
https://www.economiafinanza.eu/wp-content/uploads/2018/04/Luigi-Ferraris-Terna-2.jpghttps://www.economiafinanza.eu/wp-content/uploads/2018/04/Luigi-Ferraris-Terna-2-150x150.jpgEconomia FinanzaEconomiaImpreseLuigi Ferraris,Terna
Luigi Ferraris: 'Si conferma l'andamento positivo del Gruppo' Dopo i risultati positivi del bilancio 2017, ulteriore soddisfazione per Luigi Ferraris. L'Amministratore Delegato e Direttore Generale della società italiana della rete ad alta tensione ha illustrato, lo scorso 9 maggio, i risultati relativi al primo trimestre 2018. In crescita tutti...