Press "Enter" to skip to content

Un buon caffè seduti sul soffitto: Alessandro Benetton e l’importanza della prospettiva

Ritorna l’appuntamento settimanale di #UnCaffèConAlessandro, la rubrica Youtube ideata da Alessandro Benetton che dal 2018 ha deciso di condividere le sue opinioni riguardanti l’economia, l’attualità, l’arte moderna e lo sport attraverso dei brevi video. Nell’ultimo episodio l’imprenditore sottolinea l’importanza di saper cambiare prospettiva: utilizzando l’esempio di Relativity, la litografia più famosa di Escher, mette subito in chiaro che, anche se può sembrare banale, provare ad osservare quello che ci circonda in maniera diversa può essere un’arma importante, un vantaggio rispetto a chi resta fossilizzato nel suo approccio. L’esperienza personale che l’imprenditore offre ai suoi followers è quella di The Space Cinema. Nel 2009, in un periodo pieno di stravolgimenti del settore causati dall’uscita di nuovi supporti (es. Blu-ray) e di nuove modalità di fruizione (es. streaming), Alessandro Benetton decide di non seguire il pensiero mainstream, ossia quello di considerare il cinema ormai morto: “Questa era la loro prospettiva: il cinema era un modo più costoso e scomodo per guardare un film. Per me un film in sala non era solo vedere un film, ma un modo per riunirsi assieme ad altre persone, un luogo di incontro e di condivisione di una passione“. 21Invest decide quindi di fondare The Space Entertainment S.p.A. acquisendo e fondendo tutti i piccoli operatori presenti in Italia, ossia Medusa, Warner Village e Cinecity: grazie ad un’offerta di contenuti alternativi e ad una gestione innovativa, in pochi anni The Space aumenta il fatturato del 50% e, in un mercato morente, triplica la redditività. “Ovviamente non basta cambiare prospettiva, serve un’analisi approfondita del mercato, una propensione al rischio: questi sono tuttavia strumenti, c’erano altri che li avevano a disposizione, ma non sapendo cambiare prospettiva, non hanno colto l’opportunità. Escher diceva: ‘Siete veramente sicuri che un pavimento non possa essere un soffitto?’. A volte la cosa migliore non è avere i piedi ben piantati per terra, ma provare a camminare sul soffitto“.

Per visualizzare il video completo:
https://video.corriere.it/economia/consigli-alessandro-benetton/aumentare-fatturato-cambiando-prospettiva-consigli-alessandro-benetton/fbe956b0-3dc1-11ea-a1df-03cb566fb1c9

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Un buon caffè seduti sul soffitto: Alessandro Benetton e l’importanza della prospettiva, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*